© INFORMAZIONI DIGITAL WRITING ➣ H.EDDA CREAZIONI Testi – Pianificazione – Marketing ◈ Scrivi il tuo libro ◈

Saggio

Scrivere un saggio è sempre un’esperienza straordinaria perché si descrivono storie, biografie e si hanno anche saggi autobiografici proprio come quello che ho appena scritto Comparazione Informale tra donne. Oriana ed io.

Il saggio quanto genere letterario possiamo definirlo una conferenza in breve, un articolo di giornale in cui si ha un antitesi una tesi e la confutazione per concludere una riflessione.

Saggio come scriverlo

  • Solitamente non ci sono premesse però una presentazione può andare
  • prepara una griglia dell’argomento e fai un analisi di quello che vuoi inserire nel saggio
  • arricchiscilo con le tue riflessioni e punti di vista. Parla al lettore esprimendo le tue idee
  • tratta episodi avvenuti
  • non copiare semmai fosse necessario dai un punto di richiamo per far conoscere la fonte
  • scrivi in maniera scorrevole e semplice
  • un saggio di qualunque argomento si occupi racconta la verità. Scrivi mantenendo il tuo stile.

La conclusione racchiude il riassunto del testo mantiene un tono provocatorio e di ricamo al pezzo scritto

Quante parole?

Il saggio breve solitamente non supera le 500 parole. Per meglio dire ha cinque capoversi.
Il testo nella sua completezza ha 2000 parole
Le battute variano da 4000/4500

Riflessione

Probabilmente hai già scritto la tua tesi universitaria oppure da sempre hai quel sogno nel cassetto vorresti scrivere un’autobiografia ma non sai se scegliere una casa editrice e la piattaforma con i servizi oppure una figura professionale che ti affianchi.

Io affianco le persone per il self publishing se vuoi ne possiamo parlare. Il discorso potrebbe interessarti perché una volta scritto pubblicato divulgato il libro con me, avrai tutti gli strumenti per riproporti autonomamente. 

Mi è stato chiesto <<Perchè scegliere te se la stessa piattaforma su cui tu mi fai pubblicare offre i servizi di cui avrei bisogno?>>

Io <<Perché io ti affianco ti supporto ti seguo dall’inizio fino alla divulgazione del libro e soprattutto l’accordo resta invariato a meno che tu non voglia improvvisamente la copertina rifinita in oro (carina come idea) … >>

Informati e Programma una videocall

Curiosità

Il primo saggio epistolare della storia è stato scritto da  Cicerone eppure il grande filosofo usava anche il dialogo per la divulgazione in cui trattava testi filosofici scritti per chiunque sapesse leggere.

Può esserti utile leggere Il saggio con i suoi elementi espressivi in cui tratto l’argomento con maggiori curiosità.

Non avendo norme stilistiche puntuali si hanno temi svariati e libertà di stile. Tuttavia il contenuto deve mantenere una forma di continuità adattandosi all’argomento rispettandone il carattere del passato.
Spesso con il saggio si realizza la divulgazione di dati scientifici-storici-spaccati di vita che richiederebbero anni di scrittura per la realizzazione di un libro.Molti saggisti sono fondatori e direttori di riviste. Le riflessioni ad ora più importanti restano quelle di Renato Serra e Antonio Gramsci per citarne alcune.

Scrivere la verità è auspicabile. Abbiamo la saggistica gran bella invenzione stilistica

ULTIMI ARTICOLI

H.EDDA Scrittura e Marketing

La tua storia da rivelare ha il mio impegno comunicativo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!