© INFORMAZIONI DIGITAL WRITING ➣ H.EDDA CREAZIONI Testi – Pianificazione – Marketing ◈ Scrivi il tuo libro ◈

Il metodo LinkedIn 10C di Gianluigi Bonanomi

L’articolo mette in luce il metodo del Bonanomi senza presunzione di miglioramenti ne aggiunte. Ti apre all’idea che un social network se ben utilizzato può diventare un ottimo alleato professionale. LinkedIn è nato per riunire i migliori professionisti. Ci sono iscritta anche io, e tu?

Cos’è L’inkedIn?


LinkedIn si presenta come una virgola per collegare l’argomento tra esigenze professionali e opportunità di crescita. È molto più di un semplice social network. Infatti rappresenta un terreno fertile per fornire contenuti di valore con uno sguardo sul settore lavorativo. Ed è proprio su LinkedIn che la domanda e l’offerta di talenti si incontrano per creare connessioni fruttuose e agevolare nuove opportunità professionali. Pertanto, su LinkedIn, l’attenzione va rivolta sia all’aspetto aziendale che a quello personale. La cura attenta di entrambi gli aspetti, infatti, rappresenta la chiave per costruire una presenza online di rilievo e per coltivare relazioni significative nel contesto professionale.

Il metodo

Il metodo “Linkedin 10 C” è un approccio sviluppato da Gianluigi Bonanomi per migliorare l’autorevolezza e l’efficacia del proprio profilo LinkedIn, concentrandosi sulla creazione di contenuti di qualità e sulla strategia di content marketing.
Ho estrapolato una riformulazione e un riassunto delle fasi e degli elementi chiave del metodo che voglio condividere con te!

Fasi del metodo “Linkedin 10 C

1 –Creazione e posizionamento del profilo (Prime 5 C)

Completezza: assicurati che il tuo profilo sia completo e accurato.

Chiarezza: sii chiaro nell’esprimere la tua esperienza e le tue competenze.

Credibilità: mostra i tuoi successi e le tue esperienze passate.

Coinvolgimento: interagisci con la community e partecipa attivamente.

Connessioni: allarga la tua rete e connettiti con professionisti del settore.

(LE SECONDE 5C)

6 –Elementi di autorevolezza

Risoluzione dei Problemi del Cliente: mostra come puoi risolvere i problemi dei tuoi potenziali clienti o datori di lavoro.

7 –Content Marketing

Creazione di Contenuti di Qualità: produci contenuti che siano informativi, utili e rilevanti.

Strategia di Contenuti: crea una strategia di contenuti che rifletta il funnel di vendita e includa diversi tipi di contenuti come intrattenimento, educazione, persuasione e conversione.

8 –Utilizzo del modello AIDA

AIDA (Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione): utilizza questo modello per guidare la creazione di contenuti che catturino l’attenzione, suscitino interesse, generino desiderio e portino all’azione.

9 –Creazione di Contenuti

Intrattenimento: offri contenuti che siano divertenti e coinvolgenti.

Contenuti Educativi: fornisci informazioni utili e formativi.

Contenuti Persuasivi: utilizza argomenti convincenti per influenzare il pubblico.

Contenuti di Conversione: crea contenuti che spingano il pubblico a compiere azioni specifiche.

10 –Collaborazione e riferimenti

Coinvolgi esperti del settore o professionisti rinomati per rafforzare la tua autorevolezza.

Riscrivi e Correggi: utilizza un tono professionale e curato, correggi gli errori grammaticali e usa elenchi puntati per una migliore leggibilità.

Perché riassumere un metodo?

Il riassunto del metodo dovrebbe aiutarti a implementare efficacemente il metodo “Linkedin 10 C” per migliorare la tua presenza e autorevolezza su LinkedIn.

Riflessione

Il metodo “Linkedin 10 C” sottolinea l’importanza di una presenza professionale su LinkedIn attraverso una serie di passaggi fondamentali, che sono:

A –Creazione e Posizionamento del Profilo che deve presentarsi completo, chiaro e credibile.

B –Elementi di Autorevolezza sono le proprie competenze che possono risolvere i problemi dei clienti.

C –Content Marketing è quella fase in cui si sviluppano contenuti di qualità che riflettano i bisogni del pubblico ed è consigliabile usare il modello AIDA per guidare la creazione di contenuti persuasivi.

D –Collaborazione e Riferimenti rendono il network un luogo d’incontro per cui di coinvolgimento. L’invito di esperti del settore rafforzano l’autorevolezza.

Ergo il metodo mira a costruire una presenza online autorevole, coinvolgente e strategica, attraverso la cura del profilo, la produzione di contenuti rilevanti e la collaborazione con figure di spicco nel settore.

Ti aiuto a rafforzare la presenza in Linkedin? Non è il mio settore seppur posso esserti utile tuttavia credo che ci siano professionisti che lo fanno per lavoro, meglio rivolgersi a loro. La spesa sostenuta non è vana.
Io però posso guidarti nei tuoi obiettivi editoriali e divulgativi. Se vuoi sapere si più sulle mie skill: PROFILO SERVIZI CV EDITORIALE

Ti potrebbe interessare leggere:


—>Il funnel è necessario? —>4 C nel marketing —>A-Leadership opportunità in LinkedIn

—>La Buyer Persona —>4 P nel marketing —>B-Piattaforma LinkedIn: la pagina aziendale

—>Lead Scoring —>La Community Coffee Time, un sorso di amicalità tra Scrittura & Marketing

LIBRO CONSIGLIATO

L’uso strategico di LinkedIn

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *