© INFORMAZIONI DIGITAL WRITING ➣ H.EDDA CREAZIONI Testi – Pianificazione – Marketing ◈ Scrivi il tuo libro ◈

Libri Consigliati pagina II

H.EDDA Scrittrice Professionista ➢Creazione Testi – Pianificazione – Digital Marketing

Il Principe della nebbia

Carlos Zafon

Carlos Zafon inzia a scrivere nel 1993 le sue opere sono tradotte in molte lingue. Il  trasferimento di una famiglia in una casa vicino al mare si trasforma in un esperienza di magia tribale! Un incidente porta lontano i genitori e la sorella minore mentre sorella e fratello sono rimasti soli in casa e in compagnia del guardiano del faro e suo nipote. Trascorrono l'incubo di cui avevano solo sentore. L'incontro col Principe della Nebbia, l'ombra lucifera degli abissi profondi del mare in cui si trovava una vecchia nave, fa cambiare completamente i ragazzini che una volta finita la tempesta caduta sul territorio smettono di essere infelici del trasloco non per una ritrovata serenità piuttosto per una solitudine cercata. Al rientro i genitori e la sorellina sana e salva capiscono che qualcosa di struggente gli era capitato... La nave resta negli abissi con Ronald il primo figlio dei vecchi proprietari della villa. Il libro conclude con una morale sugli accordi che si prendono soprattutto quando c'è di mezzo il male perchè le ombre non dimenticano ciò che gli si deve!

Bioenergetica

Metodo

A. Lowen

L'Analisi Bioenergetica è una disciplina consistente l'associazione corpo/mente con l'obiettivo di riportare la persona allo stato di libertà, di grazia e di bellezza; si prefigge di riportare l'equilibrio nell'organismo e proteggerlo dal dolore causa numero uno di molti fattori scatenanti le malattie.

Metodo

Le tecniche utilizzate nel metodo dell'Analisi della Bioenergetica hanno come obiettivo il principio olistico. L'unità corpo/mente porta consapevolezza intuitiva, tant'è spesso usato anche in psicoterapia. L'avvolgente incontro corpo-mente/mente-corpo ha una complessità totalizzante per un recupero affettivo somatico della persona. L' obiettivo prevede di ristabilire il fluire energetico attraverso il corpo da sviluppare a livello psichico, emozionale, fisico. Il percorso prevede parte attiva del cliente e il riconoscimento del sè, il piacere in senso lato della vita non più basato esclusivamente sul profilo sessuale. Lowen sulle basi dello psichiatra Reich abbandona la centralità in cui il sesso primeggia per lo scarico energetico e avanza l'ipotesi confermandola attraverso il suo metodo che l'essere umano può essere felice avendo il contatto col proprio corpo che non sia necessariamente orgonico ma piuttosto si concentra sulla scoperta dei propri passi e del terreno su cui si regge l'essere umano. Come appoggia il corpo sul terreno l'essere umano? Da qui si può intuire come il cliente si rapporta col suo essere figlio e ciò che la mamma gli ha lasciato come eredità psichica. L'aria e la modalità respiratoria può dare una risposta. Quindi se il modo in cui sta in piedi l'essere umano è associabile al rapporto materno, il modo di respirare essendo un principio maschile è da attribuire al rapporto figlio/padre. La voce emessa dal cliente può parlare della sua personalità. Punti di riferimento . Dizione . Le corde vocali Azioni che un operatore che si fa carico del metodo può utilizzare per far liberare le emozioni che a sua volta liberano i conflitti interiori. Il metodo dell'Analisi Bioenergetica prevede il cavalletto creato appositamente da Alexander Lowen per i suoi percorsi di benessere e riequilibrio dell'energia.

Benito Mussolini censore

Guido Bonsaver

Benito Mussolini è stato il primo censore nella storia del mondo editoriale e teatrale; essendo egli educatore e appassionato di letteratura avrebbe voluto fascistizzare la cultura italiana attraverso una selezione attenta di pubblicazioni dei quotidiani, libri e quant’altro. Nel periodo fascista la popolazione aveva un alto tasso di analfabetizzazione e Mussolini si preoccupava di quel che si scriveva sui periodici piuttosto che sui libri… Inizialmente all’Ufficio Ministero Interni poi ribattezzato Ufficio Stampa Capo del Governo operava Cesare Rossi ma sempre sotto il controllo del Duce. Mentre l’editore più temuto del Duce è stato Piero Gobetti il quale emulava i predecessori come Luigi Einaudi, Giuseppe Prezzolini, Gaetano Salvemini ma anche giovani intellettuali come Santino Caramella, Manlio Brosio. Accanito oppositore del fascismo Piero Gobetti fu arrestato più volte ma sempre rilasciato. Il giovane imprenditore editò anche Ossi di seppia dell'insigne scrittore Eugenio Montale. Tra le scrittrici più famose si ricorda l’intellettuale e amante di Mussolini Margherita Sarfatti. Mussolini affetto da una forma di misoginia dettata dalla mentalità del tempo faceva netto contrasto tra maschio e femmina tant’è che l’uomo e la donna non venivano messi sullo stesso piano nemmeno professionalmente (discriminazione tutt’oggi ancora esistente in molte parti del mondo seppur ci si sta lavorando sopra per eliminarla). Di gradevole supporto a Mussolini fu la signora Sarfatti che conosciuta la passione del Duce per i dettagli lo indirizzò all’architettura, all’arte, alla letteratura straniera inoltre gli insegnò le regole dei salotti; ciò riflettè sul modus operandi del Duce in politica. A nome della ‘discriminazione femminile’ Elsa Morante fece osservare come le donne erano ostacolate nel mondo editoriale, tra le riviste citò quella del Bottai ‘Primato’ così pure il quotidiano ‘Il Popolo d’Italia’. Poi senza tardare ci fu la legislatura antisemita, i fascisti stessi hanno buttato fuori anche gli ebrei sostenitori del fascismo alchè intorno al 1938 entrò di regola ‘il mercato delle discriminazioni’ sostenuto e gestito da personale corrotto. Nomi di scrittori con origini ebraiche - Umberto Saba - Alberto Moravia Le conseguenze del fascismo erano presenti anche al ritorno della democrazia Vitaliano Brancati edito dalla Bompiani lo fece presente nel suo libro dedicato alla faticosa situazione di quel momento.

Cronacaweb di un viaggio
Spadafora-Caponord 

D.Romano

Le associazioni che ha sostenuto attraverso il cicloviaggio Nel suo cicloviaggio umanitario ha portato con se i valori del volontariato della filantropia e della dignità delle belle persone. Vediamo quali sono le associazioni che ha sostenuto e quelle a cui andranno i proventi derivanti dal cicloviaggio tra donazioni, sponsor e vendita del libro A Londra ma... In bici
  • Misericordie soccorre chi si trova nel bisogno e nella sofferenza, sia materiale che morale (associazione a cui andranno i proventi)
  • ADMO associazione midollo osseo
  • Fabrizio Ripa un ragazzo di 16 anni morto di un tumore osseo. Nata per aiutare la ricerca sul Sarcoma di Edwing
  • CFU Comitato Fibromialgici Uniti
  • Lega Ambiente
  • Ecc Ecc

La rabbia e l’orgoglio

O. Fallaci

La rabbia e l'orgoglio un grido rivolto all'intera umanità, un racconto di fatti scritto con la magia di una predizione da un profetessa di eventi che sembra quasi dire: I grandi quelli del ''tasto rosso'' aspettavano gli eventi e senza fare niente insieme ai piccoli inetti godono del dolore male altrui. Poche pagine scritte con la minuzia di donna di scrittrice di giornalista di chi amava la vita senza fronzoli senza eccessi ne viltà. I fatti dell'11 settembre gli aerei guidati da kamikaze, le torri gemelle sgretolarsi; vite strappate; L'urlo di chi era lì vicino di chi ha sentito e visto, da lei Oriana Fallaci. La rabbia e l'orgoglio ....
  • Sono molto molto, molto arrabbiata. Arrabbiata d'una rabbia fredda, lucida, razionale. Una rabbia che elimina ogni distacco, ogni indulgenza.
TI POTREBBE INTERESSARE LEGGERE: Comparazione Informale tra donne. Oriana ed io

Il mestiere di un uomo

U. Veronesi

Umberto Veronesi é nato nel 1925 ed é un insigne oncologo, ha scritto diversi libri tra cui nel 2014 Il mestiere di uomo. Un libro di 148 pagine nella quale si argomenta di scelte di vita, il perché della fede, il vegetarianesimo, l'architettura e l'archeologia, il fumo, la droga. Le cellule staminali. Il caso Englaro. L' eutanasia. L'ergastolo ostativo. Il cancro. Un riassunto dell' avvicendarsi di storie vissute sotto l'orizzonte di tutti. Pensieri esposti con armoniosa passione di un essere umano pensante che ha voluto imparare il mestiere di uomo.  
“Se i genitori mangiano tanta verdura e sulla tavola la frutta non manca mai, se in casa i dolci non esistono, allora le tendenze alimentari dei bambini si orienteranno di conseguenza”

Lo scarabeo d’oro

Edgar A. Poe

Edgar Allan Poe nato nel 1809 a Boston scrive nel 1943 Lo scarabeo d'oro. Un entonologo e naturalista trova uno scarabeo d'oro su cui la storia s'intreccia in un invasata dedizione. Tuttavia la ragione non salva seppur offre un lieve bagliore di sopravvivenza. Un classico in cui il lettore si sente di far parte del libro

Il Piccolo Principe

A. De S. Exupéry

Il Piccolo Principe è stato pubblicato nel 1943 a New York. Mentre in Francia a Parigi nel 1945 Un libro di richiamo all'amicizia , all'amore e alla consapevolezza. L'autore fa del protagonista un piccolo eroe nella quotidianità di bimbo, difficile oggigiorno incontrali ma probabile e non utopico. Un bimbo cade da un Asteroide sulla Terra e il Piccolo Principe incontra un uomo, anche costui prigioniero delle circostanze come oggi se ne incontrano tanti ma con un cuore ricco di umanità e disponibile a capire il senso della vita. L'uomo, quando era bimbo è stato incompreso per i suoi indecifrabili disegni tuttavia è stata questa esperienza il supporto per capire le tante e ripetute incomprensibili domande del bambino, tant'è che alla richiesta di disegnare una pecora che sul momento sembrava una domanda bizzarra all'adulto, dopo qualche istante è diventata chiara e raggiungibile ergo fece alcuni tentativi, disegna una pecora in una cassa e in seguito le aggiungerà una museruola perché il bimbo ha delle perplessità riguardo la cura di una splendida rosa a lui cara che potrebbe mangiare la pecora, mentre doveva mangiare solo i baobab. L'adulto fa anche altri tentativi ritrattistici di quello che il bambino gli racconta, disegna la rosa, i personaggi incontrati nei viaggi dal bimbo, i baobab ma soprattutto la stellina che ride!!! Da leggere possibilmente tutto di un fiato … Un libro incantevole con un contenuto leggero ma certamente profondo per la capacità di indurre ad una consapevolezza e attenzione dei mondi quello infantile e quello adulto fino alla vecchiaia di per se divisi dall'ingordigia e stupidità dell'animo ma che non in tutte le persone è riscontrabile. Una rappresentazione della società anni 40' dell'altro secolo che se comparata con l'odierna 2020 si trovano degli intrecci dati dal meccanismo dei legami occulti atavici dovuti ad una marcata individualità che porta all'asocialità in direzione della recita sociale e un contemporaneo scarabocchiare dell'anima senza arrivare mai a definire le situazioni di separazione tra persone, una posizione che porta inimicizie in un quotidiano di gente comune. Nei piani alti guerre e pandemie in cui a soccombere è il popolo di ogni nazione. Un racconto simpaticamente arricchente adatto ad ogni fascia di età. Attuale e malinconico per la mancanza di interesse nell'essere umano di capire l'importanza delle cose, di tutte le cose esistenti di ogni tribù di appartenenza. Aggiungo, l'importanza della Natura ed il suo acclamarsi nelle sue superbe forme da non percepire più come magnanima in quanto l'essere umano le sta mancando di rispetto, nella sua totale prepotenza si riprenderà il respiro di esserci di esistere nella sua magnificenza.

I. Allende

1920 anno della nascita di Violeta. Una vita vissuta in un periodo di forti contrasti sociali di guerre malattia. Adolescente s'innamora e racconta a Camillo le vicende della sua vita. Col tempo s'impegna nella lotta per i diritti delle donne.
Il libro è entusiasmante ricco di avvenimenti storici raccontato con arguzia femminile  tanto da coinvolgere e affascinare qualsiasi lettore. H.EDDA
 

Recensione del libro Lettera ad un bambino mai nato di Oriana Fallaci Autobiografico
Il lato scuro dell’arcobaleno di Betta Coni Una storia vera

Alice nel paese delle meraviglie

L. Carroll

I personaggi
  • Alice
  • Il coniglio bianco
  • Il Dodo
  • Bill, la lucertola
  • Il bruco
  • La Duchessa
  • Il gatto del Chesire
  • Il Cappellaio Matto
  • La Lepre Marzolina
  • Il ghiro
  • La regina di cuori
  • La falsa tartaruga
  • Il tricheco e il Carpentiere
  • Pincopanco e Pancopinco
Scritto da Lewis Carroll nel 1865 Un romanzo ricco di fantasia e significato in cui la protagonista Alice cade in una tana di coniglio e si ritrova in un mondo magico. Nel Paese delle Meraviglie incontra strambi personaggi con la quale lei interagisce con la sua dolcezza e innocenza infantile. Un grande romanzo che dopo un secolo e mezzo ancora si fa leggere. Un genere fantasy in cui non mancano colpi di scena ricchi di allegorie e metafore. Un mondo inventato che insegna a grandi e piccoli
"Che roba! Roba dell'altro mondo! Tutto il mondo, oggi, è roba dell'altro mondo! E pensare che fino a ieri le cose avevano un capo e una coda! E se mi avessero scambiata stanotte? Vediamo un po': stamattina, quando mi sono svegliata, ero proprio la stessa? Mi sembra di ricordare che un po' diversa mi sentivo, sotto sotto. Ma se non sono la stessa, allora domando e dico: Chi cavolo sono? Ah, questa sì che è una domanda da centoventidue milioni!".

Le Ceneri di West Roxbury

Marketing Therapy

Neuromarketing

et IA

Julien Leroux

Una guida pratica e teorica per l'uso dell'AI e la conoscenza del Neuro Marketing

Inteligencia Emocional

Stephen Anderson

  Un breve libro che si legge in tre ore circa in cui si ricevono informazioni su come ben pensare per un benessere psicofisico ...

Old man the sea

Ernest Hemingway

La scena è inserita negli anni '50 ... un vecchio uomo è in mare per catturare un pesce spada. Interessante scontro tra titani l'uomo in questo caso e il pesce spada. Gli squali che mangeranno lentamente il pesce spada finalmente pescato dall'uomo Una storia intrigante per chi ama la pesca ... una sfida una lotta di riuscita, forse. Tutto dipende dai punti di vista.

CHATGPT e socialmedia marketing

Il mondo al contrario

Roberto Vannacci

Un libro vero crudo dal tono scarno e diretto. Tante troppe verità scomode. Critiche rivolte a problemi italiani a cui Vannacci offre soluzioni e alternative.  Spiegazioni semplici per un popolo che ha perso il contenuto delle proprie tradizioni. Un grido di dolore in cui non si critica l'aumento degli affitti ma gli infami che ti lasciano casa distrutta dopo solo qualche mese. Si critica l'energia e tutto il girotondo. Si critica la politica e si danno soluzioni. Si critica secondo il proprio punto di vista. A mio parere non sempre sbagliato con probabilmente un conservatorismo moderno di chi ha vissuto una vita col senso del dovere e non solo diritti. Si criticano i LGBTQIA++ non per le loro scelte ma per le genoflessioni  e le riverenze che gli devono essere esternate. imposte da una politically correct incontrollabile e invasiva. Alcuna critica al rispetto tra persone. Si critica la gente finta perbenista i tolleranti i menefreghisti che si barricano semmai in casa come se il mondo fuori non li riguardi. Un mondo al contrario in cui la famiglia non ha più senso di esistere e per questo sempre più giovani preferiscono restare single. Si critica un popolo che si lascia persuadere da una politica da un modo di fare retrogado e falso. Un popolo disinteressato di un mondo che sta andando al contrario in cui tutto non è come dovrebbe essere tra onore e rispetto.

Rispetto

Bombelli-Serrrelli

Problemi di comunicazione può portare alla chiusura di una azienda. Imparare a rispettarsi diventa importante così pure analizzare cos'è il rispetto. Attraverso il libro gli autori raccontano il nuovo progetto di diversity e inclusion

La montagna incantata

Harry Potter


📚 Leggere fa bene promuove le competenze cognitive, emotive e sociali. Contribuisce alla crescita personale e all’arricchimento della conoscenza.
📝Scrivere è una forma di libero flusso di coscienza che aiuta a liberare la mente dalle distrazioni esterne e concentra l’attenzione sul proprio mondo interiore.
H.EDDA Scrittrice Professionista ➢Creazione Testi – Pianificazione – Digital Marketing ▶ SCRIVI IL TUO LIBRO CON ME

Piramidologia

There has to be another way

La biologia delle credenze

PAGINA IN ALLESTIMENTO